Proteggersi dalle zanzare: ecco alcuni consigli utili!

Antonio Leuzzi/ giugno 20, 2017/ hub Farmacia/ 1 comments

L’estate è ritornata, e con lei anche le vacanze, il mare e, soprattutto… Le Zanzare! Perché sono così fastidiose? E come possiamo fare per difenderci? Scopriamolo insieme.

Le zanzare appartengono alla famiglia dei culicidi e la loro sopravvivenza dipende essenzialmente dall’uomo. La maggior parte delle femmine di questa famiglia, infatti, si nutre di sangue umano o di quello dei poveri animali domestici.

Durante la puntura, la zanzara inietta un po’ della sua saliva e se è portatrice di parassiti, questi possono infestare il soggetto colpito.

In Italia sono molto diffuse le zanzare appartenenti al genere Culex ed Aedes. Il genere Aedes è una zanzara che solo da pochi anni è presente nel nostro Paese. La sua origine è asiatica, è più piccola delle zanzare comuni, di colore nero con striature bianche sulle zampe e sull’addome. È nota a tutti come zanzara tigre. Si tratta di un animale molto aggressivo, la cui puntura provoca bolle e gonfiori.
Molte specie sono conosciute come “zanzare di casa”, in quanto si sviluppano, come del resto il genere Aedes, nelle zone con acqua stagnante, in prossimità delle abitazioni. L’animale può trasmettere l’encefalite virale e, nei climi tropicali e subtropicali la filariosi.

Come fare a proteggersi dalle zanzare?

D’estate sono ovunque. Di notte non ti lasciano dormire, le loro punture sono antiestetiche e fastidiose. Chiunque vorrebbe proteggersi dalle zanzare e dormire sonni tranquilli. Ecco alcuni consigli per trascorrere in pace le vacanze estive.

  • Il primo passo da affrontare è la prevenzione. E’ necessario equipaggiarsi adeguatamente applicando le semplici norme di buon senso se si affrontano sere all’aperto o se ci si addentra in ambienti umidi.
  • In secondo luogo anche la cura dopo puntura non è da sottovalutare. Bisogna eseguirla con le dovute accortezze e i giusti rimedi. In commercio esistono moltissimi prodotti in varie forme sia per gli ambienti che per il corpo, a base di oli essenziali naturali (citronella, geranio, basilico, etc.) che agiscono con il concetto della “profumazione” fastidiosa per le zanzare. Quest’ultimi non garantiscono una protezione a lungo termine, in quanto, la loro efficacia è legata, appunto, alla capacità di rimanere innocui per l’uomo.

MISTER ZZZ proteggersi dalle zanzareTra questi prodotti naturali, a base di geranio, eucalipto e citronella, dobbiamo annoverare gli antizanzare naturali Mister ZZZ, utili per proteggersi dalle zanzare in modo naturale, senza ricorrere a sostanze chimiche e nocive.

Lo spray ha anche una versione più delicata, molto indicata per i bambini, completamente atossica, senza ammoniaca e senza parabeni. Inoltre, è sicura anche per gli animali.

In caso di puntura, inoltre, è possibile applicare i cerotti lenitivi, sempre della stessa linea, a base di calendula e zanthoxylum. Sia i cerotti lenitivi che quelli protettivi sono trasparenti e non invasivi. In particolare quelli protettivi hanno un fresco profumo di agrumi.

Hai bisogno di un particolare prodotto? Vuoi un consiglio per difenderti in modo efficace contro le zanzare? Passa in farmacia. Ti aspettiamo!

 

 

1 Comment

  1. Lo scrive la Regione Emilia-Romagna, che su Facebook pubblica un video con alcuni consigli utili.

Leave a Comment